CAMPIONATO UNIVERSITARIO

Per capire meglio il sistema sportivo universitario Americano bisogna cominciare a parlare delle tre diverse leghe che lo compongono: NCAA, NAIA, NJCAA. La prima sostanziale differenza fra le leghe è che le prime due (NCAA, NAIA) sono leghe che accolgono college ed università della durata di 4 anni che una volta finiti danno accesso ad un bachelor degree mentre fanno parte della lega NJCAA i cosiddetti Junior college della durata di soli due anni che danno accesso invece ad un Associate Degree.
Prendendo in considerazione NCAA e NAIA le prime grandi differenze riguardano le borse di studio offerte a seconda dello sport praticato. NCAA e NAIA sono due leghe separate che compongono il mondo sportivo universitario americano.
L’ NCAA è la lega di cui fanno parte circa 1200 Università. Essa è divisa in tre divisioni (D1, D2, D3) e offre 23 sport. Solo le D1 e D2 offrono borse di studio ai loro atleti che sono più di 126.000 e che ricevono borse di studio parziali o complete. Le università che fanno parte della D3 possono dare solo borse di studio accademiche ai loro atleti e non sportive. Ogni anno NCAA offre più di 1 Miliardo (non è un errore di battitura) in borse di studio sportive.

NAIA è la lega di cui fanno parte circa 300 Università e offre la possibilità di scegliere fra 13 sport. NAIA è una lega più piccola in termini di numeri rispetto a NCAA con “solo” 60.000 atleti. Il livello atletico-accademico delle università che compongono NAIA è comparabile alla D2 di NCAA, con la differenza che NAIA offre, di solito, più possibilità di scholarship. Oltre il 90% delle università dirette da NAIA offrono borse di studio ai loro studenti.
NJCAA è una lega minore comparata a NAIA e NCAA, ma non è una possibilità da scartare in principio. Le università che compongono NJCAA sono i cosiddetti Junior College che durano due anni e di solito molti atleti finiscono i primi due anni in questi istituti per poi trasferirsi a college della durata di 4 anni (NCAA,NAIA).
Questa è una buona opzione per giocatori che intendono ottenere grandi somme di borse di studio, ma anche per giocatori che non hanno voti alti a scuola e quindi meno borse di studio accademiche. NJCAA è quindi un buon palcoscenico per farsi vedere da squadre di divisioni maggiori. Gli allenatori di NCAA e NAIA tendenzialmente preferiscono prendere giocatori di NJCAA che giocatori che giocano all’ estero dato che nel primo caso hanno modo di vedere l’atleta durante la pratica sportiva e anche il suo rendimento a livello accademico.